Homepage Notizie

SERGIO BERLATO (ACR): BASTA CON LE STRUMENTALIZZAZIONI SUGLI INCIDENTI DI CACCIA.

08.03.2021


Documenti


Come ad ogni chiusura della stagione venatoria, gli animal-ambientalisti strumentalizzano gli incidenti di caccia con lo scopo di fare apparire l’attività venatoria come attività pericolosa. Fa sorridere amaramente il pensare che queste persone, che oggi fanno finta di disperarsi sui mezzi di informazione per gli incidenti avvenuti, sono proprio quelli che festeggiano ogniqualvolta  si verifica un incidente che coinvolge un cacciatore, postando ignobili commenti sui social network, solamente perché non condividono la passione che lo stesso esercita nel rispetto della legge. I dati, però, parlano chiaro. Mediamente in Italia avvengono 24.000 decessi per cause traumatiche.

I decessi durante l'esercizio dell'attività venatoria nel 2020 sono stati 14.

Tutto questo per dimostrare, dati ufficiali alla mano, che la caccia, pur essendo esercitata con l'utilizzo di armi da fuoco da circa 700.000 persone, è statisticamente dieci volte più sicura rispetto a tutte le attività esercitate in Italia.

 

Thiene, lì 08 marzo 2021

on. Sergio Berlato

Presidente dell’Associazione per la Cultura Rurale


NOTIZIA PRECEDENTE
NOTIZIA SUCCESSIVA