Ultime notizie



LA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO EMANA UNA NUOVA DELIBERA CHE CONSENTE L'ESERCIZIO DELL'ATTIVITÀ VENATORIA FINO A FINE GENNAIO, COME PREVEDE LA LEGGE.

27.01.2023
Abbiamo sofferto le conseguenze degli errori commessi da un Giunta regionale, mal consigliata da dirigenti venatori incapaci, sia nel corso della stagione venatoria 2021/2022 che nel corso della stagione venatoria 2022/2023.
Non abbiamo nessuna intenzione di tornare a subire le conseguenze degli errori o delle incapacità altrui anche per la prossima stagione venatoria.
Le persone intelligenti imparano dai propri errori, speriamo di avere a che fare con delle persone intelligenti.

Proposte di modifica alla Legge statale n.157 del 1992

26.01.2023

Testo delle proposte di modifica della Legge statale n. 157/92 predisposto dall'on. Sergio Berlato approvato dall'Associazione per la Cultura Rurale il 5 settembre 2022

EPPURE VE LO AVEVAMO DETTO

24.01.2023

Già in occasione dell’emanazione del calendario venatorio regionale del Veneto per la stagione venatoria 2021/2022, sospeso per ben cinque volte dal TAR nel corso di quella stagione venatoria, avevamo avvisato la Giunta regionale del Veneto ed i dirigenti della famigerata “cabina di regia” che la direzione intrapresa era quella sbagliata.

Il TAR del Veneto deposita la sentenza sul calendario venatorio regionale 2022/2023

22.01.2023

L’Unione Cacciatori del Trentino ha aderito convintamente al Progetto dell’Associazione per la Cultura Rurale

18.01.2023

Intervista Caccia&Dintorni di mercoledì 11 gennaio 2023

17.01.2023

Per chi se la fosse persa, vi riproponiamo l'intervista del Presidente dell'Associazione per la Cultura Rurale apparsa su Caccia&Dintorni di mercoledì 11 gennaio 2023

Il Tar della Regione Umbria respinge il ricorso contro il Calendario Venatorio

11.01.2023

Con sentenza n. 8 del 10 gennaio 2023, Il Tar della Regione Umbria respinge il ricorso contro il Calendario Venatorio presentato da alcune associazioni animal-ambientaliste

Norme per la gestione faunistica nella legge di bilancio 2023

29.12.2022

Con 107 voti favorevoli, 69 contrari e un'astensione, l'Assemblea, giovedì 29 dicembre, ha approvato definitivamente il ddl di bilancio 2023 (A.S. 442) dopo aver rinnovato la fiducia al Governo sull'approvazione dell'art.1, nel testo licenziato dalla Camera, con 109 voti favorevoli, 76 contrari e un'astensione. Qui troverete un estratto delle norme approvate di interesse per la gestione faunistica.

Pronunciamento del TAR Sicilia

22.12.2022

Il Tribunale Amministrativo della Regione Sicilia, con sentenza 3691/2022, ha accolto il ricorso di alcune associazioni animal-ambientaliste e ha modificato il calendario venatorio della Sicilia. Cambiano dunque le date di chiusura della caccia a beccaccia, cesena, tordo bottaccio, tordo sassello (10 gennaio 2023 invece del 30), alzavola, beccaccino, canapiglia, codone, fischione, folaga, gallinella d’acqua, germano reale, mestolone e porciglione (20 gennaio 2023 invece del 30).

Lombardia: sentenza della Corte Costituzionale

22.12.2022

La Corte Costituzionale ha pronunciato l’illegittimità costituzionale dell’art. 43 comma 3 della legge della Regione Lombardia 16 agosto 1993 n. 26, in quanto circoscrive il divieto di caccia sui valichi montani attraversati dall’avifauna ai soli valichi che si trovano nel comparto di maggiore tutela della zona faunistica delle Alpi e non in assoluto per tutti i valichi di montagna interessati dal sorvolo delle specie migratorie.

Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario e bilancio pluriennale per il triennio 2023-2025

15.12.2022

Proposta di emendamenti in materia di gestione faunistica al «Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2023 e bilancio pluriennale per il triennio 2023-2025 (C.643-bis Governo)

Influenza aviaria ad alta patogenicità (HPAI). Trasmissione dispositivo ministeriale prot. n. 029093-01/12/2022-DGSAF e indicazioni operative per il territorio regionale

07.12.2022

Trasmissione nota Direzione Veterinaria prot. n. 0561070 del 05.12.2022 ad oggetto: “Influenza aviaria ad alta patogenicità (HPAI). Trasmissione dispositivo ministeriale prot. n. 029093-01/12/2022-DGSAF e indicazioni operative per il territorio regionale”.